Attività anno scolastico 2021-22

Scuola primaria di Cismon del Grappa

E' ARRIVATO NATALE

La Scuola ha cercato di fare festa, nonostante il momento particolare, perché ogni bambino deve assaporare la gioia dei giorni speciali, quelli che lo fanno sentire ancor più coinvolto nel preparare con le sue mani e la fantasia del gruppo, addobbi, un biglietto d’auguri e un lavoretto per la propria famiglia che, al di là di ogni credo, riconosce nel Natale un giorno inclusivo e intimo da trascorrere in serenità.

Un breve augurio, con la recita di una poesia, una danza e lo scenografico lancio, per ogni classe, di un palloncino rosso natalizio (ecosostenibile ovviamente e decomponibile nel tempo di una foglia d’acero!), accompagnato da un messaggio augurale, hanno concluso l’ultimo pomeriggio prima delle vacanze.

Il palloncino dei nostri compagni a casa è stato lanciato da tutte le maestre, per far arrivare a tutti, ma proprio a tutti i nostri Auguri che speriamo siano volati in alto, dove soffiano i venti migliori!

MAGIA DI NATALE

Come ogni anno, c’è molto fermento nella nostra scuola per preparare addobbi, coroncine, pupazzi e far scendere dal ciel la neve, quella finta, oltre a quella vera!

Insomma si sente aria di Natale tutto intorno a noi, con un bel presepe che ci accoglie sulla scalinata , all’allestimento del quale hanno contribuito tutte le classi, ciascuna per la sua parte e il risultato è stato semplice, come deve essere, ma intenso e carico di significato!

L’albero invece è stato preparato con abilità e pazienza, dai ragazzi di quinta, come da tradizione, con la tecnica dell’origami, quindi senza usare colla e forbici, ma solo con le mani e un foglio di carta. Gli addobbi sono stelle ed ottaedri modulari, cioè composti da più pezzi che combinati assieme creano un modello spettacolare! Tutti gli addobbi della scuola sono a costo zero e costruiti interamente in modo sostenibile e riciclabile!

UNITI PER …LA TERRA! ”

E’ il nostro Progetto di Educazione Ambientale che verrà svolto in più momenti, durante l’anno. In questo periodo abbiamo aderito al “ Progetto Scuole “ di ETRA, un percorso didattico, cioè una via sulla quale camminare per imparare a diventate più consapevoli nella gestione del territorio, delle sue risorse, su come migliorare e rendere più sostenibile il proprio stile di vita, partendo da piccole cose. Ogni classe ha partecipato o prenderà parte nei prossimi mesi ad uno speciale Laboratorio sui temi ecologici e sul rispetto dell’ambiente, attraverso una bella esperienza pratica condotta con gli esperti di ETRA ! Tutto in linea con Agenda ONU 2030 ! In attesa dei prossimi appuntamenti, ecco qualche momento dei Laboratori già svolti:

FELICI DI LEGGERE!

I benefici che la pratica della lettura offre nel percorso di crescita di un bambino sono ormai riconosciuti e dimostrati: la lettura fatta in prima persona, ma anche ascoltata sviluppa le abilità di comprensione, la creatività, la capacità di riflessione, può veicolare contenuti e valori, offre benefici anche dal punto di vista emotivo come la capacità di riconoscere e dare un nome alle proprie emozioni e a quelle degli altri, crea un bagaglio importante per ogni persona e …molto altro.

Cercare di sviluppare il piacere per la lettura è quindi una priorità.

Ecco quindi che il 7 dicembre i bambini della scuola primaria Valbrenta hanno incontrato “La bici di Marlene” e Stefano Torresan che, con grande abilità e una lettura coinvolgente, li ha appassionati a storie diverse e ai personaggi più disparati.

Alla fine dell’attività tutti i bambini hanno ricevuto la tessera della Biblioteca di Valbrenta, il modulo per registrarsi e naturalmente …UN LIBRO IN PRESTITO!

CHE BELLO SPERIMENTARE!

Scienza e magia non hanno molto in comune, ma sicuramente lo stupore che suscita un esperimento scientifico negli occhi dei bambini è sicuramente qualcosa di magico ...bastano una bottiglietta, un po’ di aceto, del bicarbonato e un palloncino.

ARCHEOLOGI E PALEONTOLOGI PER UN GIORNO

L' archeologo e il paleontologo sono due aiutanti dello storico. Mercoledì 24 novembre abbiamo scoperto che svolgono un lavoro davvero interessante ed entusiasmante. COME? Per un paio d’ore siamo diventati noi degli archeologi e paleontologi… è stato veramente emozionante scavare strato per strato e scoprire tante fonti…

Eccoci al lavoro:

GIORNATA DEGLI ALBERI: 21 Novembre 2021

Lunedì 21 Novembre la Scuola Primaria ha vissuto un appuntamento speciale: la “Giornata degli Alberi”, che si rinnova ogni 21 novembre. 

I Carabinieri Forestali di Carpanè, l’Assessore Alberto Cavalli, presente anche il Dirigente Scolastico, hanno sensibilizzato i bambini sull’importanza degli alberi che proteggono il suolo, migliorano la qualità dell’aria, mitigano il clima, assorbono CO2, riparano dalle frane con le loro radici e svolgono una funzione fondamentale nella vita e salute del nostro Pianeta.

I bambini più grandi hanno potuto riflettere attraverso poesie a tema e stralci di brani ricavati da testi famosi: Rigoni Stern con “ Arboreto Selvatico”, Mauro Corona e Matteo Righetto con“ Il passo del vento”. Brevi frasi, molto espressive lette insieme hanno arricchito la semplice cerimonia. I più piccoli hanno invece adornato con piccoli cuori verdi portafortuna i due faggi offerti dai Carabinieri Forestali di Carpanè e dal Comune di Valbrenta che ringraziamo intensamente per la loro presenza.

CON UN LIBRO E UN CUSCINO: flash mob in cortile

In occasione della “ Maratona Regionale di Lettura 2021” nel cortile della Scuola Primaria verrà organizzato un flash mob, dal titolo ”Con un Libro ed un cuscino”.
I bambini di tutte le classi saranno gli attori e i protagonisti di pensieri, parole, immagini tratte dal libro da loro scelto e condiviso con i compagni.
Ogni bambino proporrà la sua " frase del cuore", ossia quella che lo ha fatto emozionare, sussultare, soffermare, ridere, piangere ..La frase di ognuno scivolerà come un' onda fino a travolgere tutte le classi e scoprire insieme mille gocce di magici libri !

A come ...Accoglienza

Come capita ogni anno, il primo giorno di scuola è stato un momento emozionante e coinvolgente, in modo particolare per i bambini della classe prima ! Quest’anno, infatti sono stati accolti all’insegna dello spirito olimpico, ricordando i Giochi Olimpici estivi, appena conclusi a Tokyo. E' stata preparata una scenografia molto colorata dai ragazzi delle varie classi, usando i colori dei cerchi olimpici che poi sono diventati una breve ma significativa danza con cui, alle ore 10.00, sono stati accolti, ad uno ad uno, i piccoli di prima. I valori di correttezza, costanza, velocità, forza, fair play e inclusione sono stati il messaggio sul quale per tutta la settimana si è lavorato, in modo da costruire, passo dopo passo, come dei veri atleti, un “Anno da Campioni”!